Geomagworld

TOYS MILANO PLUS

Scopri i nostri nuovi prodotti

clicca qui per i dettagli sui nostri prodotti

Plastica riciclata per tutte le linee

Con il lancio del brand Geomag nel 1998 venne inventata in Italia una nuova categoria, quella del gioco di costruzione magnetico. Geomagworld successivamente si stabilì in Svizzera, nel Canton Ticino, e, oltre a portare avanti la linea classica, basata sulle barrette magnetiche e le sfere metalliche con relativi accessori, ha sviluppato altre piattaforme di gioco, in particolare 6 anni fa la linea Magicube di blocchi magnetici di varie forme indirizzata principalmente alla fascia d’età più bassa, nonché Mechanics, evoluzione della linea classica dedicata a costruzioni ingegneristiche con movimenti ed esplorazioni della gravità quale forza propulsiva (Mechanics Gravity, dal 2018), per una fascia d’età più alta.

Un altro sviluppo di grande rilevanza è stato quello in direzione della sostenibilità:

Da cinque anni a questa parte abbiamo ribaltato l’azienda convertendo man mano tutte le nostre linee all’utilizzo di plastiche riciclate

segnala Filippo Gallizia, amministratore delegato.

Abbiamo fatto la scelta di seguire i principi cardine dell’economia circolare ed è stato impegnativo reperire i materiali adatti a essere utilizzati nel mondo del giocattolo in sostituzione di plastiche tecniche come l’ABS. È stato un lavoro di ingegneria non indifferente che ha comportato investimenti in nuovi stampi e attrezzature ma questo percorso si è concluso e oggi tutte le linee sono in plastica riciclata. Inoltre, dalle confezioni abbiamo eliminato i polistiroli interni che sono stati rimpiazzati da scatoline pocket fatte con plastiche riciclate, così come i sacchettini; il packaging è in carta riciclata. Non sono molte le aziende del settore che possono vantare come noi una produzione al 100 per cento sostenibile.

Geomagworld concentra la propria attività sul mercato europeo e in questo momento sulla promozione delle linee Magicube e Mechanics comunicandone le caratteristiche di sostenibilità:

In Italia i riscontri in questo senso sono stati ottimi e stiamo applicando il modello nei principali paesi europei, in particolare Francia e Germania dove individuiamo un alto potenziale di crescita

dice Gallizia.

In Magicube abbiamo inserito la licenza Peppa Pig e la gamma è stata ampliata con la proposta Shapes che introduce blocchi di tre nuove forme; come derivazione di una nostra linea destinata alle scuole, poi, ne abbiamo sviluppata una che assiste nell’apprendimento della matematica e dell’inglese e che include una confezione storytelling con la fiaba dei Tre Porcellini. Le scatole della linea Mechanics da quest’anno sono tutte combinabili tra loro con semplicissimi accorgimenti spiegati da video tutorial (Combo System).

Geomagworld
geomag