Miniland

TOYS MILANO PLUS

Scopri i nuovi prodotti 2022

clicca qui per i dettagli sui nostri prodotti

Puericultura e giochi prescolari dalla Spagna

In attività da oltre 60 anni, Miniland ha sede a Onil (Alicante) nella cosiddetta “Valle delle bambole”, polo della produzione spagnola di giocattoli. Dopo l’iniziale offerta di accessori per giocattoli, l’azienda cominciò a proporre giocattoli educativi, principalmente destinati all’uso nelle scuole per la fascia d’età 3-6 anni, per estendere poi – una ventina d’anni fa – la gamma ai prodotti per la prima infanzia (0-3 anni). In Italia, dove è presente con una propria rete vendita, Miniland si è fatta conoscere presso i consumatori principalmente con quest’ultima linea. Dopo quello domestico, i mercati più importanti per l’azienda sono Italia e Francia. I prodotti Miniland sono pensati per aiutare genitori e insegnanti ad assistere crescita e sviluppo del bambino.

Siamo molto focalizzati su articoli di alta qualità per l’alimentazione dei bambini, a partire dagli scaldabiberon che si usano fin dalla nascita per proseguire con i contenitori, i thermos e altri accessori per la pappa dentro e fuori casa,

dice Penélope Ferre Vicedo, Chief Commercial Officer.

Nella gamma figurano prodotti tecnici elettrici, inclusi baby monitor e altri articoli per la cura del bambino come umidificatori e termometri; a questi prodotti cerchiamo di aggiungere sempre nuove utili funzioni. Negli ultimi anni abbiamo potenziato l’attenzione nei confronti del design. Le linee del giocattolo puntano sullo sviluppo del bambino attraverso l’apprendimento in base ai programmi scolastici: le prime nozioni di matematica, le forme, i colori; dagli asili passano sempre più all’interno delle abitazioni poiché aumenta l’interesse dei genitori per giochi educativi come i nostri che si ispirano a metodologie quali Montessori, Reggio Emilia e la teoria delle intelligenze multiple di Howard Gardner. Stiamo inoltre aggiungendo caratteristiche eco-friendly ai nostri giocattoli (bioplastica, legno certificato), che per l’80% sono fabbricati in Spagna. All’interno dell’azienda abbiamo un progetto di sostenibilità a 360 gradi per tutte le nostre attività.

Miniland di recente ha rivolto la sua attenzione anche all’intelligenza emozionale e all’inclusione: hanno avuto molto successo le Bambole del Mondo, che rappresentano le diverse popolazioni del pianeta, e l’anno scorso sono state lanciate le bambole con sindrome di Down che hanno ricevuto prestigiosi riconoscimenti.

In generale l’innovazione, non soltanto tecnologica, è una delle premesse fondamentali per lo sviluppo dei prodotti,

precisa Ferre.

Una nostra app proprietaria collega diversi prodotti prima infanzia e altre app, così come la realtà aumentata, vengono impiegate per alcune linee di giocattoli. Però riteniamo innovativa anche l’introduzione di nuovi concetti di bambole.

Miniland:

info azienda

Altre info

altre info